Informativa sul trattamento dati personali dei candidati

Siamo consapevoli di quanto siano per te importanti le modalità con cui vengono utilizzate e condivise le informazioni che ti riguardano e vogliamo trattarle in modo scrupoloso e responsabile. Questa informativa sulla privacy descrive come raccogliamo e trattiamo i tuoi dati personali in qualità di “Interessato”. Tutti i trattamenti sono in linea con quanto stabilito dal Regolamento UE 2016/679 (di seguito GDPR) e la normativa nazionale in materia.

Titolare del Trattamento

Il Titolare del trattamento è colui il quale definisce le finalità del trattamento dei dati personali e, dopo averli raccolti, li “utilizza” nel rispetto dei principi sanciti dal GDPR.
Dauvea gestisce il processo di recruiting e i dati richiesti sono solo quelli esclusivamente necessari al tale. Tra i dati che possono essere richieste e/o comunicati – anche spontaneamente – al Titolare, possono rientrare anche dati appartenenti alle categorie particolari di dati di cui all’art. 9 del GDPR. Tali dati saranno trattati solo e in quanto strettamente necessari per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici del titolare del trattamento o dell’Interessato in materia di diritto del lavoro, della sicurezza sociale e protezione sociale, nella misura in cui sia autorizzato dal diritto dell’Unione o degli Stati membri o da un contratto collettivo ai sensi del diritto degli Stati membri, in presenza di garanzie appropriate per i diritti fondamentali e gli interessi dell’Interessato. Qualora sia forniti dati personali non pertinenti rispetto alla finalità perseguita, tali informazioni saranno immediatamente eliminate e, in nessun caso, prese in considerazione per lo svolgimento delle attività di recruiting.

Nello specifico, il Titolare del trattamento è Dauvea SRL Via Riva Villasanta, 233 – 09134 Cagliari (CA) – P.I 03718890928 nella persona del legale rappresentante che è domiciliato presso la sede della Società, contattabile al seguente indirizzo e-mail: privacy@dauvea.it.

 

 

Trasferimento dei dati personali

I tuoi dati non saranno oggetto di nessun trasferimento fuori dalla UE. Qualora fosse necessario il trasferimento dei dati personali al di fuori dell’Unione Europea, esso avverrà solamente per le finalità sopra elencate, e solo verso paesi che danno garanzie adeguate di tutela dei dati personali o adottando le apposite misure tecniche, giuridiche e organizzative di sicurezza previste dal GDPR.


Misure di Sicurezza

Tutti i dati che ci fornirai saranno trattati secondo i principi di liceità, trasparenza e correttezza, in accordo con le policy aziendali in materia di sicurezza. È da noi garantito un livello di sicurezza “adeguato” nel rispetto del GDPR e della normativa nazionale in materia ma soprattutto della sicurezza dei tuoi dati personali.
Semmai dovesse sussistere anche solo un particolare rischio di violazione sarà nostra cura segnalartelo prontamente.

 

Diritti dell’Interessato

Il GDPR, oltre a garantire il diritto di reclamo all’Autorità di Controllo, che per l’Italia è l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, ti conferisce i seguenti diritti:

  • Diritto di accesso(art.15 GDPR): Possibilità per l’Interessato di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e di ottenere ulteriori informazioni, tra cui le finalità del trattamento, le categorie di dati personali e i destinatari.
  • Diritto di rettifica(art.16 GDPR): Possibilità per l’Interessato di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti.
  • Diritto alla cancellazione(art.17 GDPR): Possibilità per l’Interessato di richiedere la cancellazione dei dati personali che lo riguardano laddove sussista uno dei motivi previsti dall’articolo stesso, tra cui: la revoca del consenso, il trattamento illecito e l’adempimento di un obbligo di legge.
  • Diritto alla limitazione(art.18 GDPR): Possibilità per l’Interessato di ottenere la limitazione del trattamento, configurabile come una sospensione totale o parziale del trattamento del dato o anche in alcuni casi come una immobilizzazione dello stesso. Questa può essere richiesta solo in casi eccezionali espressamente determinati dalla norma, tra cui il periodo necessario a constatare l’esattezza dei dati personali, un trattamento di carattere illecito, l’esercizio di un diritto in sede giudiziaria.
  • Diritto alla portabilità dei dati(art.20 GDPR): L’Interessato ha il diritto di ricevere, in formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che lo riguardano forniti da un Titolare del trattamento e il diritto di tramettere tali dati ad altro Titolare del trattamento.
  • Diritto di opposizione (art.21 GDPR): Possibilità per l’Interessato per motivi connessi alla sua situazione particolare di opporsi ai trattamenti che lo riguardano ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1, lettere e) ed f) e/o per fini di marketing diretto.
  • Diritto di non sottoposizione a processi automatizzati (art.22 GDPR): Possibilità per l’Interessato di opporsi alla sottoposizione a processi basati unicamente sul trattamento automatizzata nel caso in cui questi producano effetti giuridici che lo riguardano o incidano significativamente sulla sua persona. Il titolare non utilizza processi decisionali automatizzati idonei a produrre effetti giuridici sugli interessati.
  • Diritto di proporre reclamo alla autorità di controllo competente (art. 13 – 77 GDPR) e diritto ad un ricorso giurisdizionale effettivo (art. 79 GDPR). possibilità per gli Interessati a tutelare i propri diritti ed interessi presso le competenti sedi, anche giurisdizionali.

 

Tempo di conservazione dei dati personali

A seconda della modalità di consegna della candidatura, i tuoi dati saranno conservati come segue:

Modalità consegna

Modalità Archiviazione

Tempi di conservazione

Cartacea/manuale (es. eventi di recruiting, ecc)

CARTACEA

massimo 24 mesi

Autocandidatura attraverso il portale dauvea.it

ELETTRONICA

massimo 24 mesi

Candidatura a posizioni aperte presenti nel  portale dauvea.it

ELETTRONICA

massimo 24 mesi

 

Share: